Requisiti sicurezza per progettazione costruzione ripari fissi e mobili – UNI EN 953
Formiamo professionisti della Sicurezza delle Macchine
Aiutaci a crescere condividendo questo articolo

Requisiti sicurezza per progettazione costruzione ripari fissi e mobili – UNI EN 953

requisiti-sicurezza-per-progettazione-costruzione-ripari-fissi-e-mobili-uni-en-953

La norma UNI EN 953 costituisce il recepimento , in lingua italiana, della norma europea EN 953:1977+A1. Elaborata dalla commissione sicurezza riporta , come descritto nel titolo, i requisiti generali per la progettazione e la costruzione di ripari fissi e mobili. La norma è una norma di tipo B

 

Nel suo complesso è costituita da 9 capitoli e 4 appendici rispettivamente trattanti i seguenti argomenti:

  1. Definizioni dei termini utilizzati
  2. Valutazione del rischio
  3. Metodi per la progettazione e costruzione dei ripari
  4. Metodi per la scelta dei ripari
  5. Verifica dei requisiti di sicurezza dei ripari
  6. Istruzioni per l’uso
  7. APPENDICI: linee guida e esempi applicativi

1. Scopo e campo di applicazione

sono esplicitamente esclusi dal campo di applicazione della norma le strutture di protezione dal ribaltamento (ROPS) e le strutture di protezione dalla caduta di oggetti (FOPS) e soprattutto sono esclusi quelle parti di ripari che azionano dispositivi di interblocco (per tali parti esiste una norma specifica la EN 1088).

2. Le definizioni e termini utilizzati nella norma UNI EN 953

uni-en-953

Riparo: è uno sbarramento con lo scopo di fornire una protezione da un pericolo. Tale Sbarramento è progettato come parte integrante della macchina.

Riparo fisso: 

Riparo a segregazione totale

3.

Ma quande lingues coalesce, li grammatica del resultant lingue es plu simplic e regulari quam ti del coalescent lingues. Li nov lingua franca va esser plu simplic e regulari quam li existent Europan lingues. It va esser tam simplic quam Occidental in fact, it va esser Occidental. A un Angleso it va semblar un simplificat Angles, quam un skeptic Cambridge amico dit me que Occidental es. Li Europan lingues es membres del sam familie.

Lor separat existentie es un myth. Por scientie, musica, sport etc, litot Europa usa li sam vocabular. Li lingues differe solmen in li grammatica, li pronunciation e li plu commun vocabules. Omnicos directe al desirabilite de un nov lingua franca: On refusa continuar payar custosi traductores. At solmen va esser necessi far uniform grammatica, pronunciation e plu sommun paroles. Ma quande lingues coalesce, li grammatica del resultant lingue es plu simplic e regulari quam ti del coalescent lingues. Li nov lingua franca va esser plu simplic e regulari quam li existent Europan lingues. It va esser tam simplic quam Occidental in fact, it va esser Occidental. A un Angleso it va semblar un simplificat Angles, quam un skeptic Cambridge amico dit me que Occidental es. Li

4.

xxxx

5. Considerazioni finali

About the Author Ing. Rigon

CEO di SiCert S.r.l. Esperto in Direttive Europee e Normativa Tecnica per quanto concerne la sicurezza dei macchinari e delle attrezzature di lavoro e Luoghi di Lavoro Marito, Padre e appassionato della cultura e della formazione.

follow me on:

Leave a Comment: