Agosto 14, 2019

linee guida direttiva macchine download

Di seguito riportiamo in paragrafo della guida alla applicazione della direttiva macchine e a fianco si trova la traduzione in Italiano. Il testo completo della guida è scaricabile dal sito della commissione europea alla sezione macchine

More...

Guide to application of the Machinery Directive 2006/42/EC - Edition 2.1 – July 2017 (Update of 2nd Edition)

The obligations created by the Machinery Directive relating to the conformity of machinery and partly completed machinery fall on the manufacturer or his authorised representative. These obligations are summarised in Article 5.

The definition of ‘manufacturer’, together with the following definition of ‘authorised representative’, determine who shall fulfil these obligations. It is important to understand that the term manufacturer used here is not the same as used in general language, this is explained below in §79.

The term 'machinery' in the definition of ‘manufacturer’ is used in the broad sense, that is to say, the definition applies to the manufacturer of any of the products listed in Article 1, (a) to (f) and defined in Article 2 (a) to (f) – see §33: comments on the first paragraph of Article 2. The definition also applies to the manufacturer of partly completed machinery.


Gli obblighi stabiliti dalla Direttiva Macchine in merito alla conformità delle macchine e delle macchine parzialmente completate incombono al produttore o al suo rappresentante autorizzato. Tali obblighi sono sintetizzati nell'articolo 5.

La definizione di "produttore", insieme alla seguente definizione di "rappresentante autorizzato", determina chi deve adempiere a tali obblighi. È importante capire che il termine produttore qui usato non è lo stesso di quello usato in linguaggio generale, come spiegato di seguito nel §79.

Il termine "macchinario" nella definizione di "costruttore" è utilizzato in senso lato, vale a dire la definizione si applica al fabbricante di uno qualsiasi dei prodotti elencati all'articolo 1, lettere da a) af) e definiti in Articolo 2, lettere da a) af): vedere §33: commenti al primo paragrafo dell'articolo 2. La definizione si applica anche al costruttore di macchine parzialmente completate.

cHi e' l'AUTORE DI QUESTO ARTICOLO

CEO di SiCert S.r.l. Esperto in Direttive Europee e Normativa Tecnica per quanto concerne la sicurezza dei macchinari e delle attrezzature di lavoro e Luoghi di Lavoro Marito, Padre e appassionato della cultura e della formazione.

Related Posts

Il pulsante di arresto di emergenza è sempre obbligatorio?
L’arresto in emergenza delle macchine – Parte 2
L’arresto in emergenza delle macchine – Parte 1

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Vuoi Ricevere GRATIS il mio e-book?

Come applicare correttamente la Direttiva Macchine per marcare CE in tutta Sicurezza e correttamente le tue macchine. Clicca il pulsante qui sotto per ricevere GRATUITAMENTE il mio e-book nella tua casella di posta elettronica.